con tecnica FUE a soli 2850€!
Migliaia di persone in Italia hanno già fatto l'intervento.
La calvizie non sarà più un problema, con un viaggio di 3 giorni presso la rinomata clinica del dottor Serkan Aygin, riavrai in modo naturale i tuoi capelli. I risultati sono garantiti, perchè la Turchia è leader mondiale nel settore dell'autotrapianto. Tu che cosa aspetti?
Prenota ora
Dottore

Trapianto di capelli in Turchia o Italia

Servizi
Italia Istanbul
Servizio proposto
Trapianto di capelli
pacchetto tutto inlcuso
Terapia PRP
500€-1000€ incluso
Visite specializzate
100 - 200€
incluse
Viaggio
da gestire (costo variabile)
incluso e organizzato
Prezzo del trapianto
8000 - 10000€
2850€

Combatti la calvizie e torna a piacerti come una volta

Hai problemi della calvizie e vuoi riacquistare i capelli folti di un tempo? Vuoi guardarti allo specchio e tornare a piacerti come una volta? L'alopecia androgenetica femminile e maschile non solo comporta un cambiamento nell'immagine, ma agisce anche sulla propria autostima. Gli aspetti psicologici della rarefazione dei capelli non sono affatto da sottovalutare, perché spesso si traducono in ansia e depressione. All'impatto negativo sull'umore si aggiunge anche la credenza sbagliata di non essere in grado di trovare una soluzione efficace al problema.

Perchè il trapianto di capelli fanno proprio in Turchia?

Il turismo medico in Turchia richiama circa mezzo milione di pazienti ogni anno. Come mai? Prima di tutto perché il governo turco sostiene lo sviluppo del settore in ambito internazionale e promuove da tempo la costruzione di nuovi ospedali e cliniche altamente specializzate. E tra queste emergono le eccellenze nel settore tricologico, fiore all’occhiello di sanità turca. A testimoniarlo sono la curiosità cresciuta attorno all’argomento e le ricerche sul web. Sono circa 60 mila le persone che per risolvere la problema della calvizie raggiungono la Turchia per affidarsi ai medici locali. E non è affatto raro incrociare per le strade di Istanbul tanti ragazzi “bendati” che hanno scelto di fare questo tipo di intervento.

La qualità va di pari passo alla garanzia di un risultato naturale ed efficace e alla convenienza. Il prezzo del trapianto dei capelli a Istanbul è molto più basso rispetto a qualsiasi altro paese. L'intero pacchetto (operazione, viaggio, hotel, assistenza, transfert, ecc.) è più economico a quello della sola operazione in Italia. Oltre ad avere un costo basso, è garantito: se i capelli trapiantati non ricrescono dopo 12 mesi, hai diritto ad una nuova sessione, gratuita. Dopo 12 mesi troverai la tua capigliatura folta.

Quali sono le cause della perdita di capelli?

La colpa è del DHT, un ormone derivato dal testosterone presente nel nostro organismo il quale attraverso un enzima chiamato "5 alfa reduttasi" si trasforma in DHT. I capelli nascono dai bulbi piliferi, chiamati tecnicamente unità follicolari. Quando il DHT entra in contatto con i bulbi e penetra attraverso dei recettori all'interno delle unità follicolari ne causa il progressivo restringimento, riducendo via via lo spessore e la lunghezza dei capelli fino a causarne la mancata ricrescita e di conseguenza la pelata.

Il Trapianto di capelli con tecnica Fue, utilizzato nella clinica del Dr Serkan Aygin, sfrutta una fortunata questione genetica: alcuni bulbi presenti nella zona parietale ed occipitale sono immuni all'azione del DHT perché non hanno i recettori di questo ormone. Sarà proprio questa area donatrice a rendere possibile il trapianto capillare. E a farti finalmente dire addio ai tuoi problemi di calvizie, grazie alla tecnica FUE che farà ricrescere i tuoi capelli naturale e senza bisturi, cicatrici e segni sul cuoio capelluto. A notare la differenza saranno soprattutto la tua autostima e il tuo benessere psicofisico.

Come funziona un trapianto dei capelli senza cicatrici?

Risultato naturale, nessuna cicatrice visibile e post intervento rapido e indolore: è la tecnica FUE (Estrazione di Unità Follicolari), utilizzata con successo in tutto il mondo. Il trattamento di capelli consiste nel trapianto di follicolo per follicolo. Cosa significa l'autotrapianto di capelli? L'estrazione e il reinserimento di follicoli dello stesso paziente. In questo modo i capelli torneranno a crescere completamente naturale. Semplicemente perché sono i propri capelli, prelevati però da una zona donatrice "sana", generalmente la nuca e i lati del capo, cioè quelle parti del cuoio capelluto che non sono affette da alopecia. Usando il metodo FUE, puoi trapiantare barba, baffi, sopracciglia, ciglia.

Il percorso inizia con una pianificazione personalizzata a seconda del tipo di alopecia. L'equipe medica che seguirà passo passo il trattamento effettuerà una scrupolosa valutazione della tua situazione. Il trapianto monofollicolare inizia con anestesia locale della testa, affinché il paziente non avverta la già eventuale minima sensazione di dolore e si senta a suo agio. Vengono utilizzati degli anestetici locali, in piccola quantità, per da evitare il gonfiore della testa.

Successivamente, utilizzando il micro motore "Trillix", vengono estratti i bulbi dall'area donatrice. I bulbi vengono prelevati in piccoli gruppi, da 1 a 4, attraverso dei microsolchi quali prelevano porzioni minuscole di pelle, dette "innesti". La cute interessata da questi prelievi viene trattata con lubrificanti o lozioni idratanti i quali accelerano il processo di guarigione.

I capelli estratti vengono reimpiantati nella zona ricevente affetta da calvizie, con l'aiuto di una pinzetta. Per far aderire i follicoli al massimo, trapianto dei follicoli deve essere eseguito molto rapidamente, ma allo stesso tempo con grande cura, per collocare gli innesti nel corretto orientamento, rispettando l'angolazione e la direzione naturale.

Pertanto, procedura del trapianto monobulbare può essere eseguita da 2-3 assistenti allo stesso tempo. Sebbene si tratti di un intervento chirurgico, non viene utilizzato alcun bisturi, in più nessuna cicatrice e nessun segno restano sulla pelle. La procedura del trapianto richiede un tempo di operazione che può variare dalle 4 alle 7 ore, a seconda del numero di bulbi necessari a coprire la zona calva.

Cosa succede dopo il trapianto di capelli?

Sulla zona donatrice viene applicata una fascia che rilascia gradualmente delle sostanze lenitive, le quali aiutano la pelle a rigenerarsi. La benda deve essere indossata per 2-3 giorni. Le aree micro-perforate guariscono entro pochi giorni. Al loro posto, sulla base dei bulbi impiantati, compaiono delle piccole crosticine, le quali vanno via tra una settimana. Dopo 24 ore il paziente potrà tornare a svolgere le sue normali attività lavorative. E' molto raro che sorgano delle complicanze dopo restauro dei capelli con tecnica FUE: nel periodo successivo al trapianto potrebbero manifestarsi piccoli gonfiori o disagi, che scompaiono tra qualche settimana.

Nel frattempo si possono riprendere le normali attività di tutti i giorni. I primi risultati del trapianto saranno evidenti dopo poco tempo: la ricrescita dei capelli avviene a partire dal terzo mese in poi per arrivare al quinto/sesto mese quando ogni nostro cliente potrà apprezzare la sua capigliatura di circa due centimetri.

Calendario partenze 2020
TESTIMONIANZE DIRETTE DEI NOSTRI CLIENTI
Richiamami
NOVITÀ: CHIRURGIA ESTETICA